SERRAMENTI TAGLIO TERMICO
Il "taglio termico" nato successivamente per risolvere il problema del ponte termico già nasce a "giunto aperto" tranne in alcuni casi, e sono particolari infissi, atti a garantire una migliore tenuta nei confronti delle dispersioni termiche. Essi, si basano sul principio dell'interruzione della continuità del metallo.
Infatti mentre il taglio freddo non essendo interrotto dal ponte termico non impedisce al calore piuttosto che al freddo di attraversare l'intero profilato favorendo l'irraggiamento del calore all'interno dell'appartamento come se fosse un termosifone, l'inserimento di un opportuno materiale solitamente in poliammide a bassa conducibilità termica in corrispondenza di una camera interna al profilato produce l'effetto voluto di fatti interrompendo i due metalli sia interni che esterni, a questo si può ulteriormente inserire dal lato interno, dei profilati in legno formando così degli infissi detti "alluminio/ legno a taglio termico" che rappresentano l'ultima invenzione in fatto di estetica estrema.