• LARGHEZZA TELAIO/BORDO IN VISTA: 50,0MM;
  • ALTEZZA MASSIMA CELLULA APRIBILE: 2.200,0 MM;
  • VUOTO VETRO MASSIMO: 47,0 MM;
  • PORTATA MASSIMA COMPASSI APERTURE: 150,0 KG;
  • ASSEMBLAGGIO: 90 °;
  • SISTEMA DI TENUTA: GUARNIZIONI PERIMETRALI;
  • ESTRUSI IN LEGA DI ALLUMINIO: EN AW 6060(UNI EN 573-3:2006 E EN 755-2:1999);
  • STATO DI FORNITURA: T5 (UNI EN 515.1996)
  • ;
  • TOLLERANZA DIMENSIONALE E SPESSORI: (UNI EN 12020-2:2002).
FX_50

IMPIEGO:

Costruzione di facciate continue in alluminio e vetro o pannellature cieche, fisse e apribili con sistema tradizionale a montanti e traversi in vista.

FINITURA SUPERFICIALE:

La protezione dei profilati viene effettuata mediante ossidazione anodica con classe di spessore maggiore di 15 micron, oppure mediante verniciatura a polveri di poliesteri termoindurenti e polimerizzate in forno con spessore medio garantito di 60 micron per le parti principali in vista, in conformità con le disposizioni contenute nelle norme Europee UNI 10681:1998 e UNI EN 12206-1:2005, e nel rispetto delle direttive previste rispettivamente dai marchi di qualità Qualital: QUALANOD QUALICOAT e SEASIDE.

ACCESSORI:

Gli accessori utilizzati per il sistema sono originali, studiati e prodotti a garanzia delle prestazioni del sistema stesso e rispondenti ai criteri indicati nelle norme Europee e alle disposizioni normative Italiane di riferimento in materia di sicurezza (D.Lgs. 626 del 19/09/94 e D.L. 242 del 19/03/96).

GUARNIZIONI:

Le guarnizioni utilizzate per il sistema sono originali, studiati e prodotti a garanzia delle prestazioni del sistema stesso e rispondenti ai criteri indicati nelle norme Europee di riferimento UNI 3952:1998, UNI EN 12365-1-2-3-4:2005, UNI 9729- 1/4:1990.

RESISTENZA MECCANICA:

Il sistema e gli accessori sono resistenti alle sollecitazioni d'uso secondo i limiti stabiliti dalle norme Europee UNI 9158:1988 e UNI EN 107:1983;

CERTIFICAZIONI:

La serie "FX 50" è stata oggetto di prove meccanico-funzionali di permeabilità all'aria, tenuta all'acqua e resistenza al vento presso i laboratori dell'"I.T.C.-C.N.R. di Milano, rapporto di prova n°0970-CPD-RP0243 ottenendo i seguenti risultati:
  • permeabilità all'aria: classe A4;
  • tenuta all'acqua: classe R7;
  • resistenza alla spinta del vento: ±1600PA = deformazioni inferiori 1/300;
Presso l'Istituto Giordano di Forlì sono stati, inoltre, determinati i valori della trasmittanza termica unitaria dei principali nodi del sistema che sono risultati compresi tra KR=2,50 W/M²k e KR=5,90 W/M²k (relazione di calcolo n 102088 del 29/06/1996). Le copie dei documenti ufficiali certificanti le effettive classificazioni ottenute dal sistema in base alle sue prestazioni caratteristiche potranno essere richieste ad All.Co s.p.a.